Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Mario Draghi, Mercurio retrogrado e la Dea Atena

La dea della strategia e del rispetto dell’avversario sembra aleggiare sulla nascita del governo guidato da Mario Draghi, lui stesso sembra protetto dalla dea Atena è nato infatti nel segno della vergine.

IL NUOVO GOVERNO
Il nuovo governo nasce con 5 pianeti in acquario (sole mercurio retrogrado venere Giove Saturno), segno che è l’evoluzione della vergine. La luna del nuovo governo è crescente in pesci in opposizione alla vergine e l’ascendente in gemelli è al quadrato del segno di Atena. Quello che si conosce della figlia prediletta di Zeus è che non aveva paura di nessuno, riusciva a vincere sugli uomini e su Ares che era sì forte ma non troppo intelligente. Detto questo e trasportando il simbolo nel presente, il Governo vincerà di sicuro le battaglie e gli attacchi che prevengono da partiti e individui che dimostrano un’intelligenza minore di Atena ma non è detto che riesca a veicolare nel modo migliore la sua comunicazione verso i cittadini, risultando distante.

GLI OSTACOLI DI MERCURIO RETROGRADO ACQUARIO
Mercurio, il pianeta guida della vergine, in questo momento è retrogrado ovvero fermo nel cielo e se da un lato questa posizione sembra invitare tutti noi ad avere fortissime aspettative, a cercare l’alto profilo in ogni cosa che verrà decisa e fatta, è possibile che questo percorso trovi più di un ostacolo. Intendo dire che non saranno ostacoli attesi ma sottovalutazioni o progetti talmente elevati da risultare difficili da applicare e poco vicini alla realtà di tutti i cittadini italiani. Come sempre le mie sono ipotesi e non certo verità assolute quindi prendetele per quello che sono, opinioni. Banalmente potrebbe succedere perché una buona parte dei nuovo ministri non possiede un profilo sui social media, bellissimo dal punto di vista etico, poco funzionale dal punto di vista pratico. Si capisce lo sforzo di voler dare un’immagine sobria e professionale del nuovo Governo ma ognuno di noi fa i conti tutti i giorni con le piattaforme social volente o nolente ed evitare questa esposizione potrebbe tagliar fuori proprio le persone che saranno i destinatari delle riforme che questo Governo si appresta ad avviare, potrebbe creare una distanza incolmabile che può essere paragonata al comportamento dell’Europa fino alla Pandemia.

Il problema di Atena e questo lo racconto nel mio libro Donne senza Dee è che la dea vince su tutti ma nei suoi occhi ha una tale freddezza da inibire qualsiasi gesto empatico, tutto questo crea una distanza così grande da non essere colmabile in alcun modo. La dea Atena infatti non appartiene a nessuno, non si concede a nessuno ma è perdutamente innamorata del padre Zeus.

Credo quindi che il problema principale del nuovo governo sia la distanza, potrebbe essere così grande da creare un abisso fra l’idea d’Italia che ha il protetto di Atena e le persone che vivono il presente di questo paese.

LE OCCASIONI DI MERCURIO RETROGRADO
Ma non ci sono solo ostacoli, ci sono tante occasioni preziose. Mercurio retrogrado acquario indica che uno degli scopi principali di questo governo coinvolge proprio Ermes il messaggero degli dei, il pianeta della comunicazione e l’acquario come è noto è uno dei segni legati all’innovazione e alla tecnologia, a internet per esempio. Se la vergine la semplice informatica, l’acquario è l’aggregazione o il collegamento fra informazioni quindi internet. I progetti relativi a questo campo saranno audaci e potrebbero ottenere il successo che attendiamo dato che sia Giove che Saturno sono alle spalle di Mercurio retrogrado. I tempi sembrano anche abbastanza veloci e questo mi rincuora.

I PROGETTI AMBIENTALISTI
Anche questo argomento è piuttosto evidente nell’oroscopo del nuovo Governo, sembra guidato dalla quadratura fra Saturno nuove norme o regolamentazione e Urano il potere di Madre Natura dato che il Toro uno dei segni tradizionalmente legati a questo principio. Il Toro può anche essere legato all’Europa e all’esercizio del suo potere sugli stati membri dato che i fondi per innovare il nostro paese arriveranno da lì. Per vedere risultati concreti in questo campo sembra però che i tempi siano più lunghi del previsto; Saturno tornerà sul grado 7 per l’ultima volta a fine anno 2021. Ma è possibile un gioco di potere fra il Governo forse solo per la parte politica e le regole europee che saranno probabilmente piuttosto forti, tutto questo accadere già a partire dalla primavera.

GIOVE E SATURNO ACQUARIO
MI conforta comunque anche l’idea che Giove e Saturno passino sul sole acquario del neo nato Governo. Sono passaggi che consolidano ciò che viene deciso ma definiscono anche die tempi evolutivi molto precisi. Giove sarà positivo e passerà sul 24° grado nei primi 10 giorni di aprile 21, sarà retrogrado nella stessa posizione all’inizio di settembre e per la terza e l’ultima volta diretto a fine novembre. Questa la raccolta. Mentre Saturno parla di chiusure e di decisori definitive, Saturno sarà sul 24° grado nel 2022 a maggio per la prima volta, per la seconda volta retrogrado fra fine giugno inizio luglio 22 e per la terza e ultima volta a gennaio 2023. Che sia questo il tempo necessario per innovare il paese e a dagli la stabilità che adesso sembra non avere ?

Restiamo tutti in osservazione.